Come coltivare i pomodori in terrazzo

Come coltivare i pomodori in terrazzo

Cosa c’è di meglio che andare sul balcone di casa propria e raccogliere i pomodori?

Ecco i passaggi da fare se vogliamo avere i nostri pomodi bio in terrazzo:

  • basta prendere un vaso di dimensioni medio/grandi, meglio se di coccio perché mantiene il giusto grado di umidità, i vasi in plastica in estate scaldano eccessivamente le radici e in inverno espongono le piante al rischio gelo, occorre anche comprare il relativo sottovaso per contenere l’acqua in eccesso quando annaffiamo e che servirà alla pianta come riserva d’acqua nelle giornate più calde;
  • procurarsi alcune piantine di pomodori meglio se di tipo “pachino”, “datterino”, “ciliegino”, ma anche i meno conosciuti “spoon”, “cocktail”, “small fry” o anche il “principe borghese” (si trovano anche nei negozi di hobbistica o nei negozi specializzati ma assicurarsi sempre che le piante siano ancora verdi e fresche), le specie di pomodori che abbiamo indicato sopra fanno dei pomodori piccoli e per loro natura si prestano meglio delle altre alla coltivazione in vaso;
  • comprare del terriccio.

Occorre prendere il vaso, tenendo sotto il vaso il relativo sottovaso, metteremo nel fondo un po’ di terriccio e poi adageremo le nostre piantine di pomodoro, una piantina per vaso, e metteremo altro terriccio intorno alle piantine stesse.

Fatta questa operazione potremo mettere le piantine in terrazzo e le innaffieremo leggermente.

La posizione ideale per i pomodori è un terrazzo assolato.

Il pomodoro è una pianta stagionale da piantare indicativamente a marzo, se il freddo è finito.

Verso settembre ottobre le piante di pomodoro non daranno più frutti e tenderanno a seccarsi, infatti la pianta di pomodoro non resiste ai climi autunnali o invernali, i vasi per li possiamo conservare per piantare nuove piantine a marzo dell’anno successivo.

Altre piante che possono essere piantate in vaso e a cui serve il sole sono le fragole, i peperoncini, le melanzane e i cetrioli, stanno tutte bene in un terrazzo assolato.

Se invece avete un terrazzo non assolato meglio piantare in vaso menta, basilico, melissa, insalata, tutte piante con le foglie che prediligono l’ombra.

Attenzione infine se avete in casa bambini piccoli perché i pomodorini potrebbero essere messi in bocca da loro, i bambini sono attratti da tutto ciò che è piccolo, e rischiare il soffocamento; in questo caso preferire un tipo di pomodori medio come il pomodoro tondo liscio a grappolo.

Risparmio: tanti piccoli accorgimenti per risparmiare e rimanere in salute…

Ti potrebbero interessare questi argomenti, cliccaci sopra:
Buongiorno, Frasi celebriNewsAutorealizzazione, Benessere, Diete, Style, News, Rimanere incinta, Gravidanza, Allattamento, Hobby, Risparmio, Genitori e Figli, CoppiaPsicologia, Lavoro, Animali, Ricette&Feste

 

DONNAOMAMMA.IT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.